• 1
  • 2
  • 3
Prev Next

Videomessaggio da don Bruno Soppelsa all…

Videomessaggio da don Bruno Soppelsa alla riunione dei Vescovi del Triveneto

I Vescovi del Nordest si sono riuniti in questi giorni - 6 e 7 marzo 2017 - presso la Residenza Santo Stefano a Bibione (Venezia), nella diocesi di Concordia-Pordenone, dove si è tenuta stavolta la periodica riunione della Conferenza episcopale Triveneto. La mattina di martedì 7 marzo, inoltre, hanno vissuto nella chiesa parrocchiale di santa Maria Assunta la celebrazione della...

Read more

Con Evangelii gaudium gli Esercizi spiri…

Con Evangelii gaudium gli Esercizi spirituali

La quaresima, tempo di penitenza e di speranza, suggerisce che il cambiamento nella vita è possibile. Non però in modo magico, ma risvegliando e mettendo in moto tutta la persona, in tutte le sue dimensioni, compreso lo spirito. Ecco perché il Centro «Papa Luciani» propone questa settimana, da martedì 14 a venerdì 17 marzo, due ore al giorno di esercizi...

Read more

Il Vescovo per i Giorni dello Spirito e …

Il Vescovo per i Giorni dello Spirito e di comunità: «c'è bisogno di profumo attorno al Vangelo»

Una lettera che, all'inizio della Quaresima, intende incoraggiare «laici e sacerdoti» che «hanno preparato i Giorni dello Spirito e di comunità». «Vorrei suggerire a tutti di lasciarsi vincere da atteggiamenti, parole e gesti amanti», scrive il Vescovo Renato, sulla linea del Vangelo del mercoledì delle Ceneri: «Quando digiuni, profumati la testa e lavati il volto» (Mt 6,1-6.16-18). Il tutto è orientato...

Read more

Belluno vescovo Marangoni messa di ingresso 238

Di seguito la lettera che il Vescovo Renato invia, all'inizio della Quaresima, a laici e presbiteri che hanno preparato i Giorni dello Spirito e di comunità (1-4 marzo):

A tutti voi, laici e presbiteri, che avete preparato i Giorni dello Spirito e di comunità rivolgo un particolare saluto e ringraziamento.

Aver messo mano a questa preparazione è un segno di grande affetto per le comunità a cui appartenete. Immagino le attenzioni avute e le preoccupazioni provate, come anche le fatiche della realizzazione. Al cammino della Quaresima è possibile accedere per amore e per passione.
In questo inizio di Quaresima vorrei suggerire a tutti di lasciarsi vincere da atteggiamenti, parole e gesti «amanti». Colpisce l’invito di Gesù nel Vangelo di apertura di questo tempo: «Quando tu digiuni, profùmati la testa e làvati il volto…» (Mt 6,17-18). È bello questo profumarsi e questo lavarsi: lo suggerisco come attenzione, come cura, come sguardo, come stile d’incontro. C’è del profumo da emettere attorno al Vangelo, c’è una lavata e risciacquata da darsi per rinfrescare le nostre relazioni e affinarle di trasparenza… Sarà più fluida e autentica anche la nostra testimonianza.
«Non diventate malinconici… con un’aria disfatta…» (Mt 6,16), suggerisce Gesù ai discepoli.

In particolare nei Giorni dello Spirito e di comunità è decisivo che prevalga questo stile.
Nell’intento di raccogliere e sintetizzare il significato di questa esperienza potremmo dire: dall’ascolto alla condivisione. Ciò che nasce dall’ascolto della Parola e dall’ascolto reciproco non può che diventare condivisione nella Carità. Il nostro celebrare è vero se porta a compimento questa dinamica. Ascoltare e condividere sta nel cuore del Vangelo ed è anche il cammino di tutta la Chiesa e la sua missione. Lungo la discesa da Gerusalemme a Gerico il buon Samaritano ha fatto proprio così!

«Con tutto il cuore» - come si dice in Gioele 2,12 - entriamo, dunque, nei Giorni dello Spirito e di comunità per poi camminare insieme nella Quaresima verso la Pasqua! In questo sono di stimolo e aiuto anche le proposte suggerite dal Centro missionario diocesano.

A nome di tutta la Chiesa di Belluno - Feltre rinnovo grande riconoscenza a voi tutti, laici e presbiteri!
Buon cammino!

+ Renato, vescovo